Sulle Orme di M. Margareta Pucher

sr. Hedvika Puntar

Roma, 1995

Sr. Hedvika Puntar
Po sledeh matere Margarete Puhar
Ljubljana, 1993

Traduzione dall'originale sloveno
a cura di K. Sr. Celina Saric

~ ~ ~ ~ ~ ~

Care sorelle, io lascerò la nostra comunità di Algersdorf. Fiduciosa nella Provvidenza di Dio e nella Madonna del Rosario, con il permesso del vescovo di Graz Mons Zwerger e del vescovo di Maribor Mons Stepisnik, mi assumerò il peso della istituzione della nuova Congregazione. Consapevole della mia debolezza ed incapacità, vorrei fare delle Ore sante di notte Prima della festa della Madonna del Rosario e chiedere aiuto e luce. Vi prego, sorelle, non mi lasciate sola in questa difficoltà. Pregate con me, affinchè questa mia decisione sia secondo la volontà di Dio, per la gloria di Dio e la salvezza delle anime di questa gioventù che ha bisogno di essere formata.
~ ~ ~
La superiora Madre Margareta raccomandava spesso ai non essere dure con i bambini;
ll bambino va ammonito in modo tale che senta che gli vogliamo bene desideriamo solo il suo bene.